SPORT

ALIMENTAZIONE

AMBIENTE

Rispetto dell’ambiente

Sport estremo

SPORT

ALIMENTAZIONE

AMBIENTE

Rispetto dell’ambiente

Sport estremo

PARTNER

Il mio viaggio è una testimonianza di come le passioni, quando guidate da valori forti e un senso di responsabilità verso il mondo che ci circonda, possano trasformarsi in potenti veicoli di cambiamento.

PARTNER

In questi anni ho costruito una rete di relazioni che mi ha permesso di realizzare molti dei miei sogni e dei miei progetti. Vuoi sostenere quello che faccio? Contattami puoi diventare partner tecnico o aiutarmi come sponsor. Qui vi racconto i prodotti che testo e che utilizzo

ALIMENTAZIONE

Per me il cibo è un gesto agricolo a cui tengo molto, faccio di tutto per racontare le stagionalità e l’importanza delle nostre scelte in materia di alimentazione perché mangiare bene ci fa stare bene ma può anche avere importanti effetti sul nostro pianeta. Sono appassionato di cucina e diristorazione oltre che di agricoltura. 

AMBIENTE

Ogni nostra scelta ha un impatto sull’ambiente. Siamo in un periodo storico determinante per quello che è la lotta ai cambiamenti climatici, cercherò di darvi notizie informazioni e strumenti concreti per essere tutti una comunità attiva e capace di svolgere il cambiamento di cui abbiamo bisogno per vivere in un mondo migliore.

Ultime Notizie e Iniziative

Ciao, vorrei condividere con voi questa idea e chiedervi un sostegno.

Vorrei partecipare a una gara a tappe di 250 km in Bhutan, un’esperienza che mi vedrà correre attraverso paesaggi spettacolari in alta quota.
Purtroppo trovare sponsor per queste gare è sempre più difficile.

Ma questa non è solo una gara per me. Come ho sempre fatto vorrei che questa di trasformi in un’opportunità per raccontare una storia, per condividere un messaggio di speranza e di sviluppo sostenibile per le montagne.

Durante la voglio creare diversi video che documentino il viaggio.

Se credete nella mia idea e volete contribuire, potete diventare sponsor e aiutarmi anche questa volta a partire.

Ogni donazione, e fondamentale per raggiungere il mio obiettivo.

Se siete in azienda che vuole sostenermi scrivetemi.

Grazie di cuore per il vostro sostegno e per essere parte di questo nuovo viaggio

https://gofund.me/d1e3592f

Grazie!

Tra le strade di Torino con Kiprun.

Correre nella mia città ha da sempre un valore molto particolare e arricchisce di significato i chilometri che, da buon ultra runner, macino quotidianamente. Torino è storia d’Italia e le strade del centro rappresentano un incredibile fil rouge tra presente e passato, in un mix variopinto di cultura e tradizione.

Ci sono alcuni luoghi del centro in cui amo particolarmente correre. Ne ammiro i monumenti storici stupendi, che negli anni mi sono diventati più che familiari. Qui i chilometri passano più veloci, con rapidi cambi di direzione tra strade e piazze illustri. Penso a Palazzo Madama, al centro di Piazza Castello, con la sua geometria sabauda.

Alle Porte Palatine, con i suoi colori mattone che ci portano indietro nel tempo, passando per Palazzo Reale, con la sua eleganza, e poi lungo il Po’ verso la Gran Madre, da cui si ha una stupenda vista su Piazza Vittorio o con il fiato corto sulla ripida strada verso il monte dei Cappuccini, da sempre terreno ideale per le “ripetute” dei runner torinesi.

Nuove iniziative 2024

Per raccontare un modello di montagna diverso e sostenibile

Ho scelto il Bhutan perché è un paese di alta montagna che sta facendo del turismo sostenibile una ragione di vita del paese stesso. Andrò a fare una gara perché mi permette di visitare luoghi incontaminati dove il turismo di massa non può arrivare. Il Bhutan per me rappresenta un esempio di economia di montagna sostenibile: la tassa di soggiorno messa dal paese per visitare il proprio territorio ha fatto sì che la ricchezza generata dal turismo venisse distribuita in modo molto più equo che in altri paesi. In Bhutan oggi, il turismo genera una ricchezza sostenibile; in altri posti del pianeta, la montagna più alta genera economie per pochi e grandi danni all’ambiente. Le nostre montagne possono essere veicolo di economia e crescita del territorio senza venir deturpate. Voglio correre queste gare in alta quota, raccontare le montagne che le circondano e dare un esempio concreto di come la montagna oggi possa essere valorizzata, resa visibile e visitabile, senza perdere la sua autenticità.

Oliviero Alotto: nuova sfida per l'ambiente. Oltre 200 km di corsa e in canoa in Groenlandia.

Credits: MountainBlog

Vi racconto il mio viaggio in Groenlandia del cone ho deciso di utilizzare lo sport per raccontare i cambiamenti climatici e di aumentare la nostra sensibilità sul tema. 

Oliviero Alotto, scalare il Monte Bianco a Torino

Credits: Oliviero Alotto

Insieme a Ialty e Mara dei Boschi ho pedalato per dieci volte su e giù dalla Maddalena a Torino replicando lo stesso dislivello del Monte Bianco

Sono Oliviero Alotto, profondamente legato alle mie passioni: lo sport, la cucina, e l’ambiente.

La mia carriera è stata segnata dall’impegno in progetti sociali come Il Treno della Memoria, sensibilizzando giovani sulla storia dell’Olocausto. La passione per l’ambiente mi ha spinto a integrare le mie passioni, narrando l’importanza della conservazione del pianeta attraverso corsa e ciclismo.

Come Presidente di Slow Food Torino, ho promosso una cucina rispettosa della stagionalità e della sostenibilità, riflettendo tali valori anche nella mia vita personale.

Quattro anni fa, con Mara dei Boschi, ho fondato Ialty, una torrefazione specialty che esprime il mio amore per il caffè e i valori di sostenibilità. Aspiriamo a diventare un punto di riferimento nel settore del caffè specialty, con un’attenzione particolare alla selezione di caffè etici e sostenibili.

Segui le mie imprese

Registrati alla Newsletter di Oliviero Alotto per appassionati di sport e natura, seguimi sui canali social e vivi esperienze di sport estremo uniche nel suo genere, in luoghi meravigliosi della Terra, nel massimo rispetto degli spazi e del cibo di questi luoghi incontaminati. L’uomo può immergersi totalmente nella Natura, ma portandole sempre grande rispetto, come fa il marinaio con il mare!