Ultra Trail Via degli Dei…viaggiare nella storia correndo e camminando…

L’anno scorso ho partecipato al “Ultra Trail Via degli Dei” una traccia segnata tra Bologna e Fiesole, un percorso nella storia. Una via che ogni anno migliaia di persone percorrono a piedi, camminando e vivendo un territorio straordinario. Una prima edizione nel 2017, la gara oggi è stata migliorata con intelligenza e umiltà gli organizzatori hanno saputo prendere spunto dei feedback dei partecipanti….una gara nel panorama nazionale delle tante Ultra davvero molto interessante. Correre è uno sport, ma a me piace continuare a immaginare le ultra prima di tutto come un viaggio, un viaggio nella storia, in un luogo e in se stessi. Questa mattina correndo con amici, mi interrogavo proprio sul perché correre queste lunghe distanze, quanto senso abbia ed ogni volta mi viene spontaneo pensare che l’uomo è forse l’essere vivente con maggior resistenza, il nostro corpo è resiliente, ha la incredibile capacità di adattarsi a tutto ciò che è sostenibile. Viaggiare dentro se stessi, apprezzando il paesaggio, dimenticando l’orologio e pensando solo a divertirsi, un percorso che si può fare in tanti giorni o semplicemente in una tappa unica lunga e di seguito.

Penso alla gara dell’anno scorso, una partenza notturna, non di facile gestione ma davvero emozionante, partire in una Bologna che va a dormire o che inizia la sua vita notturna, subito una salita in città e poi ci si immerge nella natura nei parchi, si corre per molti km un percorso veloce che lascia il passo ad un sali scendi. Percorsi e paesaggi che si alternano tra boschi sentieri e infinite distese di campi coltivati.

Vi consiglio di visitare il sito della gara per poter conoscere nel dettaglio questa bella gara… Ultra Trail Via degli Dei

Leave a Comment