Sono nato a Torino il 27 febbraio 1983.
Nel 2001, insieme ad un gruppo di amici, ho fondato ‘Terra del Fuoco’: un’associazione che si occupa di migranti e cittadinanza, e grazie alla quale sono stati sviluppati diversi progetti tra cui il Treno della Memoria che, dal 2005, accompagna i ragazzi di tutta Italia a visitare i campi Auschwitz e Birkenau.
Socio Slow Food dal 2011 e, da gennaio 2017, sono il fiduciario della condotta di Torino.

Appassionato di enogastronomia, ho voluto studiare ed approfondire il mondo del vino girando tra cantine principalmente in Italia e Francia. Amo scoprire le diverse cucine del mondo viaggiando, con focus orientato verso un’alimentazione a base vegetale e salutista più adatta all’attività fisica che pratico.

Per quasi vent’anni sono stato uno Scout e, proprio grazie allo scoutismo, ho sviluppato una grande passione per i viaggi, in particolare per la montagna: le lunghe camminate, dormire sotto le stelle e la possibilità di scoprire nuovi territori un passo dopo l’altro.

Quando non viaggio, corro: la corsa mi ha rapito e ha cambiato la mia vita, offrendomi una dimensione di consapevolezza del corpo e libertà della mente che sento ogni volta che corro in montagna, sulla strada, nel deserto o dovunque portino i miei viaggi.

Negli ultimi tre anni, grazie a Roberto Cavallo, ho partecipato alla Keep a Lena and Run: una corsa attraverso l’Italia per sensibilizzare sul l’abbandono dei rifiuti sui sentieri.

Questo spazio è dedicato alla condivisione delle mie esperienze e dei progetti basati sul trinomio corsa, alimentazione e ambiente.