Il racconto del TOR

L’attesa è ordinaria. Aspettare il propio turno in coda non è esattamente quello che ci si immagina come preludio a qualcosa di incredibile.   Non è la prima volta che partecipo ad una gara di questa lunghezza, ma questa lentezza mi fa sempre un certo effetto. Intorno a me il chiacchiericcio animato dei volontari che…

Keep reading